storia spazzolino

E’ ormai consolidato che per godere di una buona igiene orale è necessario spazzolare i denti almeno due volte al giorno. Una variabile di non poco conto è quella della qualità dello spazzolino che nel tempo si è evoluto cambiando forma e caratteristiche.

Ma in quanti conoscono la storia dello spazzolino?

 

Il dentifricio prima dello spazzolino

Un dubbio da chiarire subito riguarda l’utilizzo del dentifricio che precede quello dello spazzolino. Furono gli Egizi nel 5000 a.C. ad utilizzare per primi una pasta per la pulizia dei propri denti. In India e Cina il dentifricio fece invece comparsa nel 500 a.C.

Egiziani e babilonesi già nel 3000 si prendevano cura dei denti utilizzando dei ramoscelli, in particolare le loro estremità, e questo gli consentiva di pulire i denti.

I ramoscelli aromatici furono invece utilizzati dai cinesi intorno al 1600 a.C. per godere di un alito fresco. Nel 700 d.C. un passo in avanti decisivo va attribuito sempre ai cinesi con la creazione del primo spazzolino a setole. Le setole erano in realtà dei peli presi dal collo del maiale e applicati ad un manico di bambù.

In Europa successivamente i peli del maiale furono sostituiti da setole di crine di cavallo

banner migliori dentisti

Lo spazzolino da denti nell'età moderna

Nel 1780 in Inghilterra, William Addis di Clerkenwold ideò il primo spazzolino moderno. Questo strumento era caratterizzato da un manico ricavato da ossa di mucca e setole di peli del maiale.

Nel 1844 è il momento dello spazzolino con tre setole pulenti con la produzione di massa da parte della società Addis, mentre circa 10 anni dopo la Colgate lanciò il primo dentifricio di massa.

Nel 1892 arriva il dentifricio in tubo pieghevole prodotto da Washington Sheffield e nel 1914 al dentifricio viene aggiunto per la prima volta il fluoro.

Per lo spazzolino con setole in nylon bisognerà attendere il 1938. Sono gli anni del conflitto mondiale che portarono alla diffusione degli spazzolini. 

 

 

Lo spazzolino da denti nell'era della tecnologia

Un passo importante fu fatto nel 1939 con il primo spazzolino elettrico prodotto in Svizzera, mentre nel 1960 la Squibb lanciò lo spazzolino elettrico USA chiamato Broxodent.

Nel 1987 è la volta del primo spazzolino elettrico con movimento rotatorio commercializzato per uso domestico. Infine, nel 1992 gli Stati Uniti d'America lanciarono il primo spazzolino a ultrasuoni, diffuso con il nome Ultrasonex.


Punteggio : 3.3 /5 - Recensioni totali: 24
Potrebbe interessarti anche: